Giovani senza futuro?! I figli della Tecnologia

Un mondo in preda al disordine.

Non esistono regole, non esistono valori, non esiste rispetto, non esistono responsabilità, non esiste umiltà e non esiste cura né premura, per le cose e per le persone, per gli animali e per la natura!

È tutto talmente libero e pratico dal rendere ogni cosa dovuta e data per scontato.

Qualcuno dirà che tutto è causato dalla mancanza di lavoro, qualcuno che è colpa della tecnologia e qualcun’altro ancora darà la colpa alla tv ecc… in effetti sono tante le cause del caos in cui si trovano i giovani, ma tutto è dettato e caratterizzato da una sola cosa, l’EDUCAZIONE.

Fino a qualche tempo fa, una donna bisognava corteggiarla col sudore di sette camicie, oggi tramite qualche messaggio e una chiacchierata veloce si concede al primo che le sembri attraente e in gamba (e basta), senza valorizzare la sua figura di donna, di sani principi e valori, come dovrebbe essere naturalmente.


Oggi (2018)

Ieri (1980)


Per non parlare del rispetto verso i genitori! Impensabile che un figlio avesse la confidenza e la scostumatezza verso il genitore come succede oggi, prima addirittura non si dava nemmeno del TU ma del VOI!

Fino ai nati negli anni ’92 – ’94 sono quelli che si sono “salvati” in tempo dal trovarsi in questo incredibile CAOS.

Lo sviluppo della tecnologia sicuramente potrebbe essere stato uno delle cause del “disordine“, riducendo sempre più le distanze tra le persone e da tutto quello che le circonda:

I rapporti umani sono a rischio estinzione per via di questi maledetti social network che stanno condizionando non solo i giovani ma anche gli over 40!

La frenesia per la condivisione, fotografarsi continuamente, mostrare il proprio corpo per ricevere consensi e follower, registrarsi presso una località perchè è figo (tutti vanno in quel luogo e ci devo andare anche io) ecc…

Se non è proprio ancora finita, si sta perdendo un pò troppo il lume della ragione!!!

Ma cosa ne sarà di tutti quei bambini che sono già assediati da questa dipendenza???

Come diceva Battisti :

Lo scopriremo solo vivendo…

Potrebbero interessarti anche...