Una superficiale eleganza

…e da oggi felicemente sinceramente consapevolmente me!

Con i ricordi di quel che sono stata, prometto a me stessa di realizzare la vita, i sogni ed un futuro così apparentemente lontano ma già fin troppo vicino. Sorrido con la consapevolezza di farmi amare per ciò che il mio corpo ritrae, e non con tutti quei filtri per mascherare ogni mia debolezza. Voglio urlare l’amore, voglio dargli un senso, voglio godere di ogni sensazione che esso porta. Continuerò ad incazzarmi, senza negare alla mia natura di non essere ciò che realmente è, a scaldarmi per le situazioni inutili, perchè continuerò a lottare affinchè tutto, persino l’inutilità, diventi preziosa per tutti.

Saprò vivere, lo farò così spaventosamente da far dannare di paura chiunque ha esitato nel sottovalutarmi. Ho fatto la rara scoperta di adorare le vendette e di sapermi prendere con una superficiale eleganza tutto ciò che mi è sempre spettato.